Garibaldi vestiva GimmiJeans

Garibaldi vestiva GimmiJeans

L’Italia del Risorgimento vestiva in blue-jeans.

I più vecchi jeans in canapa del mondo sono infatti quelli che calzava Giuseppe Garibaldi: hanno 152 anni e sono conservati al Museo Centrale del Risorgimento, a Roma, esposti in una speciale bacheca del Vittoriano.

In tela di Genova e lunghi fino alla caviglia, con quei calzoni indossati sotto la camicia rossa Garibaldi fece lo sbarco a Marsala e la guerra in Sicilia, nel maggio 1860. Hanno un segno particolare: una toppa sul ginocchio sinistro, anch’essa in jeans, che copre uno strappo.

Per ricordare questo incredibile condottiero, partito dal nulla per arrivare a guidare una delle più importanti rivoluzioni Italiane, Gimmi ha realizzato il modello di Jeans "Garibaldi", con una banda nel fianco tono su tono, con una stile più contemporaneo.

Back to blog

Leave a comment

Please note, comments need to be approved before they are published.